Motociclettari 1

Motociclettari 1

«E io mi rivedo appollaiato sulla più alta inforcatura d’un vecchio albero, nel vento, fanciullo dondolato tra i pomi. Di là, come
un dio sul suo podio, io spettatore del teatro del mondo, immerso in profonda considerazione, studio il rilievo e la conformazione della terra, il comporsi delle pendenze e dei piani: l’occhio fisso come un falco, scopro il volto della campagna dispiegata sotto il mio nido: e con lo sguardo seguo quella strada che due volte apparsa sul crinale delle colline, si perde poi nella foresta» (P. Claudel)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...