Ice Coffee e Zafferano

Conoscete la ricetta? No? E’ molto semplice.

Pronto dottore, a che ora posso venire?
Verso le undici e mezza.
Ok, no problem!

Si fa per dire, il mio dentista non è a 4 isolati da dove abito, ma dall’altra parte dell’Appennino! Così parto alle sette di mattina. Nonostante sia un Gennaio generoso di belle giornate la temperatura in breve scende di due tre gradi sotto zero. Tradito dai miei guanti Klan, mi sono dovuto arrangiare con le manopole riscaldate. Ma dopo 150 km non ce la facevo più, così ecco una sosta necessaria per un caffè, molto caldo. E poi di nuovo via per arrivare in tempo. Ieri non ho avuto bisogno di anestesia, il freddo ci ha pensato!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per fortuna oggi rientro in relax. Il termometro registrava 11°, sembrava estate!
Abbiamo anche approfittato per visitare il borgo di Navelli, paese legato allo zafferano. E che scoperta! Davvero basta poco per dar colore a delle gelide giornate.

Nel tutto, sulla fine, diluire/di zafferano un poco tu farai/perché in giallo lo abbia a colorire (G. Pascoli)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...