Un Lago, Una Locanda & Una Famiglia… piccola!

Quando, molti anni fa, capitai a santo Stefano di Sessanio, piccolo paese dell’aquilano girovagavo in moto senza tante pretese. Ero molto più giovane di ora. Dopo del tempo ritornai in questo luogo e ad attrarmi fu un piccolo laghetto, uno stagno, ai margini del borgo antico. C’era proprio lì una vecchia costruzione, una locanda. Era chiusa. Sembrava dismessa. Molti anni dopo per un evento del tutto inaspettato io ed Anne trascorremmo la nostra prima notte a Santo Stefano, la notte di Natale, alla Locanda sul Lago che una giovane coppia, Francesca e Simone, avevano da poco preso in gestione. In quegli stessi giorni avevamo appuntamento con mio cugino Andrea, sacerdote missionario da poco rientrato dalle isole Fiji, per accordarci sulla data e sul luogo del nostro matrimonio. Andrea venuto a sapere dei nostri giorni trascorsi a Santo Stefano e di come ci eravamo trovati bene ci propose di sposarci lì. Ci rivolgemmo a Francesca per chiederle di organizzare il pranzo per la trentina di coraggiosi invitati che avrebbero affrontato la scomodità di raggiungere la località dell’aquilano. Era la prima volta per la Locanda, ma Francesca aveva precedenti esperienze e così finì che ci sposammo nella piccola cappellina sulla piazza principale di Santo Stefano e pranzammo alla Locanda sul Lago dove trascorremmo alcuni giorni insieme ai genitori ed al fratello di Anne che apprezzarono molto luogo ed accoglienza.
Per lavoro ho continuato a viaggiare tra Roma e Pescara mentre gli anni passavano e la fatica si faceva sentire sempre più. Ogni tanto o da solo o con mia moglie mi fermavo volentieri per il pranzo alla Locanda. In queste occasioni abbiamo avuto modo di conoscere Danilo, il cameriere, che ho sempre trovato una persona gradevole ed accogliente. Insomma fermarmi in questo luogo è sentirmi un po’ a casa, come tra le mie montagne, per quello che può significare la parola casa per chi come me vive più su una sella che su una comoda poltrona. Alcuni giorni fa vinti dalla stanchezza dei problemi della vita quotidiana abbiamo deciso di andarcene alcuni giorni alla Locanda sul Lago. Da questo piccolo soggiorno è nato l’album di foto che vi racconta del nostro ritrovarci dove quella strana storia che è il matrimonio di Anne e mio ha avuto inizio.

Un Lago, Una Locanda & Una Famiglia… piccola!

E’ una storia fatta di cose che sono divenute parole spesso protagoniste di musica e poesia ma che se non le avete mai vedute prima con i vostri occhi sono certo non capirete.
Tra le tante canzoni che mi sono ritornate alla mente in questi giorni ve n’è una in particolare che qui riporto in lingua originale. È di J.R.R. Tolkien. Non faticherete a trovarne una versione tradotta in lingua italiana. Il titolo è Canto dell’esploratore
*
Upon the hearth the fire is red,
Beneath the roof there is a bed;
But not yet weary are our feet,
Still round the corner we may meet
A sudden tree or standing stone
That none have seen but we alone.
Tree and flower and leaf and grass,
Let them pass! Let them pass!
Hill and water under sky,
Pass them by! Pass them by!

Still around the corner there may wait
A new road or a secret gate,
And though we pass them by today,
Tomorrow we may come this way
And take the hidden paths that run
Towards the Moon or to the Sun.
Apple, thorn, and nut and sloe
Let them go! Let them go!
Sand and stone and pool and dell,
Fare you well! Fare you well!

Home is behind, the world ahead,
And there are many paths to tread
Through shadows to the edge of night,
Until the stars are all alight.
Then world behind and home ahead,
We’ll wander back to home and bed.
Mist and twilight, cloud and shade,
Away shall fade! Away shall fade!
Fire and lamp, and meat and bread,
And then to bed! And then to bed!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...